shadow

Spesso sentiamo notizie negative sugli Adolescenti e come utilizzare i media digitali, ma la ricerca dimostra che gli adolescenti posseggono una loro saggezza digitale spesso inascoltata.

Seguite queste ricerche…

I ragazzi vogliono migliorare la loro salute: quasi un terzo degli adolescenti dichiara di utilizzare i dati on-line per migliorare la propria salute e per cercare i problemi di salute dei loro amici e familiari.

Secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della Northwestern University intitolato Teens, Health and Technology, gli adolescenti si rivolgono alle risorse digitali per problemi di salute come la depressione, la nutrizione, la pubertà, il sesso, la depressione, e anche questioni di igiene.

Sembra che gli adolescenti utilizzino Internet per emanciparsi riguardo alla gestione della loro salute e del loro benessere e per prendersi cura degli altri.

I ragazzi sanno essere gentili, sia online che offline: secondo un’indagine di Stage of Life, il 95 per cento dei ragazzi ha compiuto atti casuali di gentilezza sia online che offline e il 56 per cento di loro ha lo ha fatto più volte!

Questi i temi emersi dalla ricerca:

  • La gentilezza non deve essere necessariamente grande: a volte basta un sorriso
  • La gentilezza può salvare una vita
  • Il volontariato è gratificante e premia sempre
  • Gli atti casuali di gentilezza dovrebbero essere regolari, anche quando non richiesti

Questo non significa che i genitori devono farsi da parte: al contrario, significa che la vita Online dei nostri ragazzi dovrebbe essere al centro dei nostri discorsi, con la stessa attenzione che mettiamo per altri argomenti riguardanti la vita degli adolescenti.

Possiamo, e dobbiamo, imparare a condividere la nostra saggezza digitale con l’altro.

(articolo originale: http://www.huffingtonpost.com/sue-scheff/teens-and-digital-wisdom-give-them-a-round-of-applause_b_7690356.html)

Scritto da:

Ivan Ferrero