shadow





ScienceDaily LogoOttimo raccoglitore di ricerche accademiche con tanto di riassunto ad abstract.

Per ogni ricerca poi trovate anche tutti i riferimenti necessari per risalire alla fonte originale.

Buona la divisione in categorie, ed i RSS suddivisi per i vari argomenti, che ti permette di scegliere cosa seguire senza intasare il tuo Feed Reader.

La Homepage è molto completa e presenta la classica impostazione e-magazine: da lì potete accedere comodamente agli ultimi articoli pubblicati e ad un menu che vi permette di muovervi agilmente tra le categorie e sotto-categorie.

Il materiale è davvero molto, cosa che vi permette di crearvi dei flussi di informazione focalizzati su argomenti specifici.

Per ciò che riguarda il nostro discorso del cyberbullismo abbiamo individuato i seguenti flussi:

  • ADD and ADHD: il bullismo online viene sempre più spesso correlato a disturbi dell’umore e a deficit dell’attenzione
  • Depressione: non si è ancora sicuri della responsabilità di questa problematica nel bullo, ma spesso viene ritrovata nella vittima
  • Disordini e Sindromi: ricordiamoci che la nostra Mente è mediata dal Cervello, il quale opera attraverso la chimica
  • Insonnia: è strettamente correlata ad un uso intensivo dei nuovi mezzi di comunicazione, ed è uno degli effetti della Dipendenza da Internet (Internet Addiction)
  • PTSD: Post Traumatic Stress Disorder (Disturbo Post Traumatico da Stress), uno degli effetti del Bullismo (anche Online). Utile anche per capire quale possa essere una delle cause che portano un ragazzo ad assumere il ruolo di bullo
  • Interfaccia Uomo-Computer: essendo il Cyberbullismo strettamente legato alle nuove tecnologie, è fondamentale capire come queste si evolvono, per comprendere come anche la problematica si evolve
  • Gestione della Rabbia: serve spiegazione? 😉
  • Comportamento: un quadro generale semrpe utile
  • Sviluppo del Bambino: anche questo non ha bisogno di spiegazioni
  • Comportamento del Consumatore: i ragazzi per compiere atti di Bullismo Online utilizzano delle piattaforme online, le quali sono disegnate per generare nei consumatori dei comportamenti ben specifici
  • Genitorialità: uno sguardo da un vertice di osservazione un po’ più “laterale”
  • Relazioni Interpersonali: cyberbullismo è principalmente Relazione
  • Stress: utile in quanto uno dei fattori scatenanti ed uno degli effetti
  • Ansia: anche qui, uno dei fattori scatenanti ed uno degli effetti
  • Neuroscienze: uno sguardo non solo ai processi mentali, ma anche ai processi cerebrali
  • Psicologia del Bambino
  • Psicologia Sociale: stiamo parlando di un fenomeno che nasce dentro gli attori coinvolti ma assume velocemente i toni di un disagio sociale
  • Educazione alla Tecnologia: come le nuove tecnologie impattano sui nostri ragazzi

Nella pagina di ogni categoria trovate la possibilità di recuperare il relativo Feed e di iscrivervi alla specifica newsletter.

E’ presente anche un’App per Android ed iOS, oltre ad un sito ottimizzato per la navigazione da cellulare.

E voi quali fonti ci consigliate?

Indicatecelo qui nei commenti!

Scritto da:

Ivan Ferrero